ItalianoEnglishFrançais
SEGUIMI SU FACEBOOK SEGUIMI SU INSTAGRAM SEGUIMI SU TWITTER SEGUIMI SU PINTEREST

Alessandro Squarzi, Rè del Pitti e Gentleman nella vita di tutti i giorni.

FORTELA 4

Volevo intervistare un vero Gentleman e non un Dandy che sia chiaro. Un vero Gentleman da cui prendere ispirazione ed esempio, lui è eccellenza dello stile italiano con quel sorriso contagioso made in romagna..bè avete capito di chi sto parlando ?!? Sicuramente si, quale occasione migliore se non la 90’esima edizione del Pitti Immagine Uomo, per incontrare Alessandro Squarzi??? E uno degli uomini italiani più influenti della rete, seguito da 90 mila fan. Fascinoso ma semplice, sempre propenso ad una condivisione energica e creativa che dà vita a grandi progetti partendo dalle radici, respira la moda da ragazzino ed è l’obiettivo dei fotografi di tutto il mondo durante le fashion week; Milano,Parigi, New York, il suo portamento elegante è valorizzato dalla semplice genuinità che lo contraddistingue è una calamita per i suoi follower. Imprenditore di Moda nella vita di tutti i giorni, proprietario di quattro showroom, ha lanciato numerosi progetti e brand come: dondup, jucca, AS 65 etc… L’arte del ben vestire e degli affari è tutta sua, ma è tutto frutto della gavetta come Alessandro tiene a precisare, senza amore e passione per quello che fai non arrivi da nessuna parte.

E ora scopriamo qualcosa in più su di lui con queste 10 domande:

 

  1. Ti vediamo oggi sui social come un fascinoso modello da cui prendere ispirazione, al tuo seguito più di 90 mila fan da tutto il mondo che cercano di coniare il tuo stile e carpire le tue radici, ma come ha inizio il percorso di Alessandro Squarzi nel mondo della Moda ?   Ho sempre avuto una forte passione per la moda. Ho iniziato dalla base da ragazzo come commesso in un negozio e pian piano, con passione dedizione e impegno sono arrivato dove sono ora. Qualunque cosa tu faccia, devi sempre metterci il cuore. Credo che sia questa la chiave di ogni successo.
  2. La Moda ha segnato il tuo destino; lei ha scelto te e tu hai scelto lei, in quale momento della tua vita ti sei reso conto che questa fosse la strada giusta da seguire? Come ho detto prima Fin da giovanissimo.
  3. L’amore e la ricerca delle radici che trapela da ogni tuo capo vintage, qualsiasi cosa   tu indossi sa di storia e attualità, il tuo animo ha identificato e reso unico il tuo stile, spesso definisci il tuo stile su instagram come Gipsyclassic, spiegaci meglio per te cosa significa e chi è un vero #Gipsyclassic ?!? Gipsyclassic per me significa  mixare capi vintage all’eleganza classica. Il vero Gipsyclassic è colui che riesce ad unire questi due elementi in maniera armoniosa.
  4. Hai lanciato brand come dondup, jucca, forte forte, parka da far girare la testa con interni in pelliccia AS 65 e la linea di abbigliamento Fortela, realizzata con tessuti d’epoca che porterai al Pitti Uomo 90. Tra questi marchi, progetti a cui hai lavorato quale senti più tuo e sei più affezionato ? Sicuramente Fortela e AS65. Rappresentano al massimo la mia passione per il vintage, il mio stile e la mia personalità.
  5. E bastato qualche scatto di Scott Shuman, fotografo e amico a renderti virale sui social una vera web-icon, quanto contano per te i social e cosa pensi sulla realtà dei fashion-blog che generosamente ci circonda e ha preso posto nell’intero fashion system ?!?  Cerco di tenermi al passo con il tempo anche se continuo a  preferire coltivare i rapporti nella vita reale. I miei social sono una finestra sul mio mondo, mi piace condividere momenti di vita quotidiana e sopratutto l’amore per il mio lavoro. Credo che quello del fashion-blogger e dell’influencer sia diventato ufficialmente una vera e propria occupazione. Io però non apprezzo chi si snatura ed è disposto ad indossare o “postare” qualsiasi cosa solo perché retribuito.
  6.  Da te che sei un Talent-scout degno, i tuoi fan aspettano qualche consiglio: tre caratteristiche utili o per te indispensabili per destreggiarsi al meglio nel fantastico mondo della Moda: 1 conoscere le proprie misure e sapere cosa sta bene sulla propria fisicità. 2 vestirsi in modo appropriato in ogni occasione. 3 non prova ad inseguire sempre la  moda del momento ma rimane coerente e fedele al proprio stile.
  7. Il tuo maestro di stile: Mio padre. Un’uomo semplice e umile ma con un forte senso dello stile.
  8. Cosa non indosseresti mai: Qualsiasi cosa con cui non mi sento a mio agio.
  9. Sogno nel cassetto: Continuare a fare quello che amo, circondato dalle persone che amo.

 

FORTELA 4

FORTELA. 2 (FILEminimizer)

FORTELA

FORTELA 3

 

Lascia il tuo commento

comments